Tutti i dati della banca dati patologie e sintomatologia sono forniti da DeAgostini, che è esclusiva responsabile del contenuto e della forma dei dati visualizzati.
I nomi di società e prodotti menzionati possono essere marchi registrati dei rispettivi proprietari.

 

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista



Diverticolite acuta

Sintomi

Dolore addominale intenso, acuto, con resistenza della parete addominale, nausea, vomito, febbre, chiusura dell'alvo che trattiene feci e gas.

Cause

Infiammazione di uno o più diverticoli da ritenzione di residui alimentari indigeriti e di batteri, favorita da una condizione di stipsi. Ciò porta alla formazione di fecaliti che ostacolano la vascolarizzazione della parete diverticolare, con successiva infiammazione della mucosa e sua colonizzazione da parte di altri batteri. Il pericolo principale consiste nella perforazione del diverticolo, che può provocare peritonite, setticemia e shock.

Terapia consigliata

Dieta liquida o semiliquida (per mettere a riposo l'intestino), antibiotici ad azione topica. Non usare purganti o enteroclismi. Nel caso di mancata risposta al trattamento, intervento chirurgico.


Sintomi associati


 conato
 febbre
 nausea
 vomito


Ultima modifica: 23/01/2018